SEGUICI SU

Nuova anima, nuove collaborazioni internazionali

Nuova anima, nuove collaborazioni internazionali

Nuova anima, nuove collaborazioni internazionali

2019: l’anno della ri-nascita di Zanette è stato finora celebrato con il nuovo logo e con la presentazione ufficiale al Salone del Mobile di Milano dei nuovi prodotti che portano la firma di alcuni prestigiosi designer internazionali.

Carlo Trevisani: collezione Montgomery, letto Mercury

Nato a Verona, vive e lavora a Milano. Laureato all’ISIA di Faenza nel 2002, ha collaborato con i designer Paolo Zani, Stefano Gallizioli e Matteo Thun. Ora lavora come designer indipendente e come docente di design. Per Zanette ha firmato la madia Montgomery dal solido aspetto alleggerito dalla scanalatura della presa maniglia che diviene elemento di decoro e design. Nella zona notte Carlo Trevisani ha disegnato il letto Mercury, proposto dal designer con un giroletto in metallo accostato ad una testiera rivestita con preziosi tessuti Kvadrat.

Massimiliano Mornati: letto Audrey

I tessuti Kvadrat ritornano nel letto retrofinito Audrey, disegno di Massimiliano Mornati. Mornati nasce a Como nel 1970 e si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1998. Dopo importanti esperienze in studi di architettura a Rotterdam, Berlino e Milano, ha aperto il suo studio in Brianza dove si occupa di architettura, allestimenti e disegno del prodotto. Il letto Audrey presenta un’originale strutturazione della testiera imbottita che ben si presta alla scelta di diverse combinazioni di tessuti, da scegliere tra quelli selezionati da Kvadrat, per un letto raffinato e in linea con il proprio stile personale.

Francesc Rifé: poltrone Hood, tavolo e tavolino Bite, collezione LEI

Interior e industrial designer, Francesc Rifè è nato a Sant Sadurni d’Anoia (Spagna), nel 1969 e ha fondato il proprio studio a Barcellona nel 1994, studio che oggi conta un team di professionisti che si occupa di diversi campi del design e che è stato insignito di numerosi premi. Francesc Rifè alterna il lavoro di designer con docenze nazionali e internazionali. Per Zanette ha elaborato gli eleganti tavolo e tavolino Bite in finitura rovere carbone, nonché la comoda e avvolgente poltroncina Hood, impreziosita dai tessuti Kvadrat. Il living viene vestito da Francesc Rifè dalla composizione modulare LEI, un progetto di arredo che fa della qualità e delle lavorazioni di pregio il suo plus.

Adriano Castiglioni: collezione Moove, armadio Dandy, letto Charme

Adriano Castiglioni, architetto e designer del prodotto è una firma che collabora da qualche anno con Zanette. Laureato in Architettura al Politecnico di Milano nel 1991, nel 2000 ha aperto il suo studio, Architettura & Design, in Brianza che si occupa di edilizia e design, collaborando con diverse aziende operanti nel mondo del mobile. Per la presentazione della nuova anima di Zanette alla 58° edizione del Salone del Mobile di Milano, ha disegnato la collezione trasversale Day & Night Moove, in cui l’eclettica presa maniglia laterale, geometrica ed elegante, consente accostamenti raffinati di finiture e giochi di volumi e movimenti in un linguaggio univoco che collega zona giorno e zona notte sotto il segno dell’eleganza.
In zona notte Castiglioni firma anche il nuovo armadio Dandy: un inno all’artigianalità e all’arte ebanisitica italiana.