SEGUICI SU

Soggiorno minimal: tra essenzialità e rigore

Soggiorno minimal: tra essenzialità e rigore

Arredare la propria casa creando uno spazio gradevole ed accogliente è senz’altro estremamente importante per poter vivere in un ambiente sereno e positivo. Per tale ragione oggigiorno si sono sviluppati tantissimi stili d’arredamento differenti, ognuno dei quali possiede delle caratteristiche proprie ben definite. Scegliere quale tipo di stile adottare all’interno della propria abitazione deve tenere in considerazione svariati elementi, primo fra tutti il gusto personale.

Stile minimal: semplicità ed eleganza

Uno degli stili più apprezzati negli ultimi tempi è quello minimal.
Lo stile minimal è caratterizzato da elementi essenziali, semplici: le forme sono ridotte al minimo ed esprimono rigore mantenendo al tempo stesso una certa personalità. Le linee geometriche conferiscono all’ambiente un aspetto innovativo e moderno donando al contempo agli ambienti un mood elegante e sofisticato. Lo stile minimal è ben rappresentato dalla collezione Casablanca di Zanette.

Collezione Casablanca: il living minimal firmato Zanette

Living minimal: il soggiorno perfetto tra essenzialità e rigore

Un soggiorno in stile minimal prevede infatti quelle caratteristiche di linee geometriche e forma pulite che la collezione Casablanca interpreta al meglio. Elementi modulari, colori neutri affiancati da tonalità importanti sia chiare che scure come ad esempio il bianco candido oppure il nero e il grigio, per ambienti in grado di raccontare subito la personalità i chi vi abita. Dinamismo, funzionalità ed efficienza sono le parole chiave dei living firmati Casablanca, dove la qualità dei materiali si unisce a linee leggere e raffinate in grado di combinarsi con finiture laccate o materiche come il cemento, per ambienti metropolitani con un occhio attento alle ultime tendenze del design.