2018: Tutte le novità di un anno di design firmato Zanette

2018: Tutte le novità di un anno di design firmato Zanette

Il 2018 è stato l’anno in cui Zanette ha presentato ufficialmente al Salone del Mobile di Milano il concetto della “trasversalità dell’abitare”: mobili non più separati tra zone notte e zona giorno, ma una fluidità di funzioni che porta armadi a vestire il living e madie ad interpretare al meglio l’ingresso di casa.

Così è per la collezione Moove che, giocando con ingombri e profondità diverse, dona movimento e carattere a living, camere  da letto o ingressi con il comun denominatore della cura estrema del dettaglio.

Cura del dettaglio che si esprime al meglio per Zanette nella ricerca delle finiture, prima fra tutte l’HPL presentata non solo per la collezione Moove, ma anche per il top del tavolo Ruben, iconico e materico, capace di donare carattere alla zona pranzo. Oppure nella nuova madia Blake, rigorosa, geometrica e leggera grazie al basamento rialzato e al top appunto in HPL, che unisce caratteristiche estetiche a un’elevata resistenza all’usura.

Le novità tecnologiche in tema di armadi sono ben espressi dal nuovo armadio con anta Primafila che unisce design e funzionalità ospitando nell’anta schermi TV fino a 43 pollici e 7,5 cm di spessore. I fili non si vedono grazie alla soluzione integrata nell’anta con meccanismo di trascinamento cavi progettato in sicurezza anche quando il televisore è acceso. L’ingombro all’interno dell’armadio è minimo, garantendo così massimo spazio ad abiti e accessori e, al contempo, perfetta visione dello schermo TV.

Una contaminazione di funzioni, dunque, che risponde alle esigenze dell’abitare moderno, anticipandone a volte le necessità e proponendo sempre soluzioni di altissima qualità caratterizzate dalla cura sartoriale di ogni dettaglio. Il 2018 è dunque stato un anno di svolta per Zanette, svolta che si confermerà nel 2019 con le nuove collaborazioni che alimenteranno la spinta progettuale del brand verso nuovi obiettivi dei quali speriamo di parlare in termini di importanti traguardi raggiunti al termine del nuovo anno che ci attende.