Tavolo Ruben e pensile Icaro: la novità della finitura in HPL

Tavolo Ruben e pensile Icaro: la novità della finitura in HPL

Grazie al trattamento di alta temperatura e pressione cui è sottoposto, l’HPL è un materiale estremamente robusto: resistente a graffi, urti, abrasioni, sostanze chimiche e calore; caratteristiche che lo rendono il materiale ideale per una vasta gamma di applicazioni. La libertà di comporre il soggiorno con soluzioni creative e al tempo stesso funzionali, che incrociano lo stare insieme con lo stile che più ci identifica, è un must che poche proposte d’arredo riescono a regalare.

Un presente così pregno di rievocazioni e richiami vintage ma al tempo stesso pervaso dal bisogno di modernità, innovazione tecnologica e interconnessione, pone l’attenzione verso prodotti che sappiano ben bilanciarsi in questo stato “fluido”.

L’incertezza del domani ci aggrappa per questo motivo a prodotti iconici, nel desiderio di appigli sicuri e rassicuranti. Linee e forme che ricalcano gli stilemi più celebri utilizzando nuovi materiali per arricchire di punti di vista l’arredamento moderno: è il caso del tavolo Ruben, tavolo protagonista nella zona pranzo by Zanette che assume nella rivisitazione esposta al Salone del Mobile di Milano una nuova veste.

Tavolo Ruben: bellezza e funzionalità

A cambiare, in questa recente presentazione al pubblico, è la finitura del piano, ora possibile anche in HPL: un materiale molto resistente che consente al tavolo Ruben di acquisire la versatilità necessaria per una sala da pranzo dinamica, dove l’appagamento estetico va di pari passo con la funzionalità, preservando l’integrità anche di fronte a eventuali piccoli “incidenti” domestici.

Tavolo Ruben e Pensile Icaro in HPL

Libreria pensile Icaro

Ad arricchirsi di questa possibile declinazione è anche un prodotto simbolo della collezione complementi Zanette, il pensile Icaro. Il forte imprinting geometrico esagonale e l’asimmetria delle mensole concorrono ad arredaere le pareti del soggiorno con toni frizzanti oppure nobili con la stessa, forte, personalità.

Grazie alle diverse modularità, fatte dalla combinazione di 2, 3 oppure 6 esagoni, Icaro si presta a riempire molteplici spazi; in virtù della finitura HPL, riceve in dote un’ulteriore variante che si aggiunge alle già disponibili rovere termocotto, al laccato opaco, lucido e poro aperto, alla pietra lavica e allo specchio.
L’innovazione nella ricerca e utilizzo dei materiali permette a Zanette di definire soluzioni inedite e versatili anche laddove l’estetica è in primo piano. Ne derivano una serie di proposte concrete e a tutto tondo per la zona giorno moderna, fatta di sperimentazioni, consapevolezza e autenticità.