Come portare il decor tropicale nel living

Come portare il decor tropicale nel living

La presenza di elementi naturali nell’arredamento di un’abitazione è un dettaglio che non sempre riesce a collocarsi in armonia rispetto all’ambiente, pur riconoscendone l’apporto distintivo nel carattere di una stanza.

Ma come portare il decoro tropicale nel living senza creare un’atmosfera stravagante? È “sufficiente” inserire idee d’arredo e richiami intelligenti, evitando il sovraccarico di elementi.

La collocazione dell’arredo all’interno del living

Prima di tutto bisogna studiare la stanza destinando punti più o meno luminosi, così da ottenere un’atmosfera che esalti le finiture e cromie scelte come se ci si trovasse all’aperto. L’ombra creata dagli elementi è funzionale all’obiettivo, poiché proprio le foreste alternano, con classe impareggiabile, chiari e scuri. L’attenzione alle luci è fondamentale, tanto quanto il rispetto della funzione principe di un salotto, l’accoglienza.

È importante inserire solamente gli arredi giusti che rievochino la tranquillità e allo stesso tempo il dinamismo della natura, per dare all’ambiente un tono allo stesso tempo rilassante e ricco di vita.

Posizionare un libro, una foto in cornice, un oggetto a cui siamo legati sulle mensole e nei vani a giorno laccati opaco verde della composizione B250, acquisisce un inedito sapore di autenticità: quasi fossimo in un contesto aperto, questa soluzione d’arredo riesce a ricreare un’atmosfera naturale e rilassante.

Decor tropicale nel living

Le proposte Zanette per vivere naturalmente la zona giorno

A terra o sospesa, una libreria a spalla orizzontale della collezione Casablanca è una scelta contemporanea di eleganza silenziosa, proprio come un’ambientazione tropicale, dove ogni cosa si trova al suo posto e gli equilibri tra colori e forme appaiono rispondere a regole senza tempo. Tutti gli elementi interagiscono in maniera armonica, la scelta dei materiali vive di proposte semplici e nette, dal laccato pastello al legno antico, dai tessuti grezzi a piccoli oggetti decorativi curiosi e vissuti, che riportano magari al mondo dell’esplorazione.

Basi e pensili si alternano a contenitori, librerie e complementi in un susseguirsi di colori e lavorazioni, per un insieme armonico, estetico e funzionale che non dimentica la qualità Made in Italy e ancor più il sentirsi, naturalmente, a casa propria.